Salumi Senza Conservanti

Produzione e vendita salumi senza conservanti: dal nostro salumificio solo prodotti artigianali senza additivi cancerogeni e pericolosi per la salute dei consumatori.

Salumi naturali senza nitriti e nitrati

La grande maggioranza di salumi, insaccati e non, presenti sul mercato, contengono conservanti - nitriti o, nella migliore delle ipotesi nitrati. Tra le giustificazioni dei produttori, il fatto che sarebbe "necessario" usare questi conservanti, per evitare contaminazioni batteriche, ma la reatà è ben diversa. Infatti, utilizzando carni fresche e metodi di lavorazione più lenti è possibile produrre salumi senza conservanti, come i nitriti e nitrati, ed altri additivi quali glutine e lattosio.

Quali conservanti sono pericolosi per la salute?

I nitriti

I nitriti sono composti chimici tosici per l'uomo e specialmente per i bambini. Sono indicati nelle etichette dalle sigle E249 (nitrito di potassio) e E250 (nitrito di sodio). Assunti abitualmente negli alimenti, questi composti, usati largamente come conservanti per carni e salumi, riducono il trasporto di ossigeno verso i tessuti. Inoltre, legati ad altri composti presenti negli alimenti diventano cancerogeni.

I nitrati

Tra gli additivi alimentari, sono molto comuni i nitrati, identificati dalle sigle E251 (nitrato di sodio) e E252 (nitrato di potassio). I nitrati sono di per sè pericolosi, adifferenza dei nitriti, ma si trasformano in questi ultimi a causa di reazioni chimiche con altri alimenti e con la flora batterica presente nella saliva.

Perchè vengono usati i conservanti nei salumi?

I conservanti alimentari sono gli elementi più critici nella nostra alimentazione quotidiana, aumentando i rischi per la salute di adulti e bambini. Anche nei salumi ed insaccati classificati come DOP e IGP è consentito usare conservanti come nitriti e nitrati.

Le ragioni principali dell'uso di conservanti sono: per mantenere il colore rosso o rosa della carne e per preservare i prodotti dall'attacco di microorganismi e batteri patogeni. Ma come abbiamo detto, è possibile produrre salumi senza conservanti, solo da ingredienti semplici e naturali.

La nostra produzione artigianale

I nostri metodi di lavorazione permettono di produrre salumi artigianali senza aggiungere conservanti.  In particolare:

  • Allevamento di grossi maiali alimentati in modo sano e naturale, in modo da mantenere le carni sode e con poca umidità;
  • La lavorazione di carni freschissime, trasformate o insaccate nel giro di poche ore;
  • La stagionatura lenta secondo i metodi tradizionali.

 "Solo sale, spezie e carni da allevamento locale!"

Richiedi info

Acquista Online

Certificazioni di qualità

Facciamo parte della filiera dei salumi della comunità montana del lagonegrese

Siamo nel Paniere dei Prodotti del Parco Nazionale Del Pollino

Siamo autorizzati ad usare il marchio del Peperone Dolce IGP di Senise

Siamo sulla guida Gambero Rosso Grandi Salumi

Siamo sulla guida Fette di Bontà dell'Accademia delle 5T

Powered by Rete Consulting